du 17 au 19 octobre 2019

PRESENTAZIONE

Il Rallye International du Valais è uno dei maggiori eventi automobilistici della Svizzera. Svolgendosi nel cuore delle Alpi vallesane offre alla vista incantevoli panorami.

La prima edizione di questa manifestazione si è svolta nel settembre 1960 con il nome di “Rallye du Vin”. In seguito, assume rapidamente un’importanza sempre maggiore pur rimanendo fedele al suo nome e alla sua filosofia: la scoperta delle diverse regioni del Canton Vallese, dei suoi vigneti e dei suoi vini.

Dal 1976, l’aspetto turistico di questa manifestazione lascia spazio alla competizione automobilistica puramente sportiva che le dà rapidamente accesso ai Campionati Internazionali. Dalla fine degli anni 70, partecipano al Rallye du Vin piloti di fama internazionale come Jimmy McRae, Per Eklund o Jean Ragnotti. Nel 1980, lo svedese Per è il primo pilota “internazionale” ad aggiudicarsi la vittoria al Rallye du Vin.

Nel 1981, in occasione della sua prima edizione con la denominazione di “Rallye International du Valais”, è un altro pilota “continentale”, Jimmy McRae, a imporsi con brio sulle strade vallesane al volante di una Opel Ascona 400.

In seguito, molti famosi piloti hanno aggiunto il loro nome al palmarès del Rallye International du Valais.

Per quanto riguarda il backstage dell’evento, dal 1° gennaio 2017, l’Association du Rallye du Valais (Associazione del Rally del Vallese) è l’organizzatrice di questa competizione e incarica la società Global Events Sàrl con sede a Martigny del coordinamento e dell’organizzazione di una parte della manifestazione.


All’Association du Rallye du Valais sta a cuore abbinare la competizione alla promozione del Vallese al di là dei confini cantonali, linguistici e internazionali. Per promuovere il turismo, in occasione di ogni edizione, gli organizzatori si pongono l’obiettivo di incentivare la presenza di star internazionali del settore dell’automobilismo. Sempre in quest’ottica di promozione locale, cerchiamo di collaborare al meglio con aziende e artigiani locali svizzeri.

Per questa gara unica nel suo genere, il Vallese accoglie annualmente un centinaio di equipaggi svizzeri e internazionali. Inoltre, circa 1000 volontari di cui 500 appositamente addetti alla sicurezza collaborano affinché l’evento abbia successo e il divertimento sia assicurato.

Cosa aspettate? Annotate sulle vostre agende l’appuntamento dal 17 al 19 ottobre 2019 e non perdetevi la 60a edizione che si annuncia BESTIALE!!!!